Return to site

Fay Sforzato di Valtellina ''Ronco del Picchio'' 2009

Nell’Italia del 2030, appena tredici anni nel futuro da oggi, mi ritrovo in una nazione che sembra avere finalmente raggiunto un grado di benessere elevato per tutti i suoi cittadini.
Il consumismo è diventato l’unico vero motore di questa nostra società futura; i cittadini godono dell’alto grado di tecnologia e sono costantemente connessi ai loro apparecchi digitali che anticipano ogni loro bisogno. Ho finito il dentifricio, arriva! Voglio vedere un film, eccolo proiettato sui miei occhiali! Finalmente abbiamo imparato come governare la risorsa più importante, il tempo. Ormai però viviamo controllati a vista anche nei nostri bisogni quotidiani. Pubblicità ossessive vengono trasmesse nelle case, il prelievo al bancomat si trasforma in una lotteria. Posso andare in un negozio e scegliere allo stesso tempo come rifarmi il naso, la bocca, un tatuaggio in più o uno in meno ed ordinare cibo liofilizzato creato dallo chef di turno; io ripenso ai tempi in cui il vino poteva fermentare in acciaio per 20 giorni, rimanendo a macerare sulle fecce fini per almeno 10 giorni, per poi essere trasferito per 12 mesi in barrique. Lo Sforzato della Valtellina "Ronco del Picchio" di Fay 2009 arriva dalla vigna di San Gervaso a 700 m slm, nessuno ce lo teletrasportava in due secondi davanti agli occhi però avevamo il tempo di sentire al naso il suo bouquet di marasca, fichi, liquirizia, in bocca pieno e complesso.

Voto

4.0/5

Prezzo

35 euro

Dove

Callmewine

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly