Return to site

Musita Regieterre Nero d'avola 2014

A gennaio è uscito nelle sale ''Being Bruno Banani'' un documentario sulla vita del primo ed unico slittinista dell'isola di Tonga. In 7 anni, entrando a far parte della squadra olimpica tedesca è riuscito a migliorare fino a vincere il bronzo ai campionati pan-americani del 2011, entrando a far parte dei 35 migliori slittinisti del mondo.

''Questa storia all'inizio mi ha fatto davvero sorridere, perché pensare che un isola tropicale come Tonga che conta circa 100.000 abitanti cercava un atleta da far gareggiare nello slittino era piuttosto divertente - ha detto la regista del documentario,Susann Wentzlaff, al quotidiano Bild- non avrei mai immaginato che da quel giorno in poi l'avrei seguito per altri sette anni accompagnandolo a gareggiare in giro per il mondo"

Bruno Banani è stato anche la prima operazione di brand marketing vivente perché il suo vero nome è Fuahea Semi che ha deciso di cambiare con il nome di una azienda di intimo e profumi tedesca, Bruno Banani per l'appunto.

Musita, non ha avuto bisogno di cambiare nome che prende da quel colle che gli arabi chiamarono Musìta in una delle zone più vocate della Sicilia Occidentale dove il sole tramonta alle spalle delle isole Egadi; Il suo Regieterre Nero d'avola è diventato lo stesso uno dei 35 migliori di sicilia; con la sua nota potente di prugna e mora, riempie la bocca portando con se un sentore di tostato e legno non aggressivo. Avvolgente ed equilibrato affronta tutte le curve alla perferzione come bruno Banani sul suo slittino.

Voto

4.0/5

Prezzo

12 euro

Dove

SIkania Enoteca Siciliana (Milano)

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly