A Göteborg a fine novembre il sole sorge alle 830 e si adagia oltre l'orizzonte alle 15.30. Poca luce.
In ufficio si può lavorare in piedi, camminare scalzi e dopo pranzo schiacciare un pisolino in una stanza dedicata. Le riunioni si programmano, diciamo dalle 10 alle 11, e alle 11 finiscono qualsiasi cosa si stia dicendo. A Goteborg sono precisi; il tempo, o meglio la luce va utilizzata bene.

Anche a Tokyo il tempo è fondamentale. Non si può aspettare troppo la metro. E' così che alcuni addetti dell’azienda dei trasporti locale hanno il compito di mettersi sulle banchine nelle ore di punta, per spingere fisicamente i passeggeri nei vagoni, in modo che si possano chiudere le porte nonostante la folla.
A Sonkajärvi, in Finlandia, c'è il campionato mondiale di trasporto della moglie, l'eukonkanto. E' una competizione sportiva che vede protagoniste coppie miste che si sfidano su un percorso di circa 300 metri lungo il quale i concorrenti devono correre portando in spalla le loro mogli, superando diversi ostacoli, tra cui pozze d'acqua e barriere.
Chi arriva primo, vince una quantità di birra equivalente al peso della moglie.
A Scurzolengo sulle colline del Monferrato il Grignolino, viene vinificato in acciaio e cemento con macerazione di una settimana, imbottigliato nell’aprile successivo alla vendemmia. Ha note di rosa e fiori di campo al naso, poi un poco di spezie. Il Grignolino dalla cascina Tavijn si chiama Ottaviano.

Tavijn Ottaviano
All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly